facebookprofile logo

GUIDA

TURISTICA


facebook
whatsapp
phone
tripadvisor

Pompei Diana Tour
Guida Turistica Pompei


facebook
whatsapp
phone
tripadvisor
_mg_8980.jpeg

Pompei Experience

C.F./iva 10010851219 |  Email : info@pompeidianatour.com   |   Tel +39 3498148105

Pompei Diana Tour

Guida Turistica

ci scusiamo per il 

disagio

WORK IN PROGRESS

 

La nostra forza PREZZI VANTAGGIOSI senaza dover rinunciare a qualità e professionalità.

Il Tesoro di Boscoreale

20/05/2021 14:12

Vari

le ville, Antiquarium Boscoreale, Antiquarium, Antiquarium Pompei, Antiquarium Scavi,

Il Tesoro di Boscoreale

L'Antiquarium di Boscoreale venne inaugurato nel 1991, con promettente sottotitolo "Uomo e ambiente nel territorio vesuviano",

 

 

Il Tesoro di Boscoreale

 

L'Antiquarium di Boscoreale venne inaugurato nel 1991, con promettente sottotitolo "Uomo e ambiente nel territorio vesuviano", vicino agli scavi  della fattoria antica in località Villa Regina , esplorata e restaurata pochi anni prima. L'idea che aveva ispirato il progetto non era soltanto quella di rendere visibili i pochi artefatti rinvenuti durante gli scavi, ma di collocare in un contesto storico, geografico e sociale la vita quotidiana di una zona agreste nell'hinterland di Pompei. Il territorio dell'odierno Comune di Boscoreale ,situato alle pendici meridionali del Vesuvio, era anticamente un sobborgo di Pompei e costituiva probabilmente il "Pagus Augustus Felix Suburbanus". già in epoca sannitica alcune ville rustiche erano presenti sul territorio, ma soprattutto a partire dall'età augustea la zona venne sfruttata intensamente per la coltivazione per le vite,dell'olivo e di cereali.Sorsero allora molte aziende agricole , perlopiù di piccole o medie dimensioni,distrutte durante l'eruzione del Vesuvio. Le prime vennero ritrovate e scavate già in età borbonica ,quando, in concomitanza con le scoperte di Ercolano e Pompei, si perlustrava anche il territorio circostante.Un  nuovo interesse si manifestò negli ultimi anni del xIx secolo, soprattutto dopo la scoperta del Tesoro di Boscoreale , ma purtroppo gli scavi intrapresi dai proprietari dei terreni somigliavano più a una caccia al tesoro che a indagini scientifiche.I reperti vennero venduti sul mercato antiquario e si trovano oggi dispersi in tutto il mondo, al Louvre di Parigi, al Metropolitan Museum di New York, e in altri musei ancora. Dopo l'asportazione dei manufatti le strutturearcheologiche vennero ricoperte e, in molti casi, non essendo stata prodotta alcuna documentazione, si perse la memoria dell'esatto luogo di rinvenimento. Finalmente, negli anni Settanta dell'ultimo secolo gli archeologi cominciarono a interessarsi seriamente alle ville rustiche sul territorio. L'Antiquarium a pochi passi da Pompei è sconosciuta al Turista, merita sen'altro una visita perchè approfondiscono e completano il quadro generale dell'area vesuviana di 2000 anni fa.Il museo espone reperti originaliche racconta la vita quotidiana degli antichi abitanti del territorio.

img0436-1621512654.JPGimg0435-1621512662.JPGimg0432-1621512669.JPGimg0437-1621512677.JPGimg0438-1621512696.JPG
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder